Visione d'insieme

Noema Progetti
Fotografia: l’importanza delle parole!

Potrebbe sembrare paradossale che un fotografo sottolinei l’importanza delle parole, e forse lo è! Mi ha sempre appassionato prendermi il tempo per trovare quella “giusta” e probabilmente uno dei motivi per i quali faccio il fotografo è proprio

il riguardo che nutro per la parola.

La parola è (o almeno dovrebbe essere) espressione del pensiero, delle emozioni, degli stati d’animo, e come tale è parziale, insufficiente.
A volte non occorre parlare, altre è necessario non parlare. Non tutto dev’essere per forza enunciato, proclamato, compreso a tutti i costi.

Anche il silenzio è importante, proprio in funzione delle parole. Il silenzio svela, dipana, chiarifica e soprattutto permette di ascoltare, se stessi prima di tutto.

Fotografare è pratica di silenzio ed ascolto, dimensioni in cui è possibile pensare e cercare le parole “giuste”. Quando le troviamo ce ne rendiamo immediatamente conto, fanno vibrare l’anima di chi le pronuncia e di chi le ascolta (o legge).

In effetti, vissuti personali a parte, anche se in modo tangente Fotografia e Parola risiedono nello stesso piano discorsivo: quello della comunicazione.

Questa prossimità porta inevitabilmente, chi come me fa questo mestiere, ad occuparsi anche, con il dovuto rispetto, di ciò che attiene alla comunicazione verbale. Non solo per passione o piacere, ma per anche per le evidenti connessioni di pertinenza dei due ambiti.

Silvio M.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>