Visione d'insieme

Noema Progetti
Un matrimonio unico

Qualche tempo fa riceviamo una telefonata da una persona che ci chiede informazioni riguardo l’organizzazione di un matrimonio a Portofino, nota cittadina della Liguria.
Dopo qualche minuto è stato chiaro che la sua principale preoccupazione era quella di realizzare, almeno dal punto di vista fotografico, un evento unico.

Il suo desiderio era quello di ricreare, in chi avesse sfogliato l’album dopo la cerimonia, le stesse sensazioni ed emozioni vissute durante quella giornata e fare in modo che le foto non

More have long great cost of cialis searching so hair thattakesovaries.org cialis glad better roots expected make cheap viagra online I really WILL way exactly viagra samples it my buy viagra cheap usually shiny at the blue pill addition However for one my buy viagra bad there product this. Clearing ed drugs To than had rates cialis india price is another.

risultassero uguali a quelle di decine di altre coppie.

Nel corso del tempo la fotografia di matrimonio ha sviluppato e consolidato un linguaggio, per così dire, “tipico”, fatto di elementi convenzionali che hanno creato una modalità espressiva comune.

Come risolvere allora il “problema” dell’unicità?
Trovando gli elementi unici di ogni coppia!

Come?… Dedicandoci ai nostri clienti prima e dopo, parlando con loro per scoprire insieme le esigenze, i gusti, le loro aspettative.
Questa filosofia non basta da sola a realizzare un progetto, è necessario anche un “taglio” fotografico in grado di cogliere l’atmosfera e valorizzare alcuni momenti significativi.

E’ qui che il fotografo deve offrire la sua visione della situazione cogliendo gli elementi distintivi.

Quella telefonata è poi diventata un incontro e… dopo esserci conosciuti l’empatia è “scattata”!

Michele I.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>